Complot S.Y.S.tem

Processo di ricerca a cui dal 2000 lavora un gruppo indipendente di artisti, che nella pluralità dei linguaggi rivolge una particolare attenzione alla relazione tra arte e architettura. Dal 2001 definisce un progetto per una città utopica, allegoria dei sensi, costruita con libri, CD, VHS ecc. che evoca la presenza sensuale e sensibile del corpo, tra immaginario e realtà.


Warning: opendir(/home/virtual/site70/fst/var/www/html/images/stories/67) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /home/virtual/site70/fst/var/www/html/plugins/content/jwsig.php on line 100

Casa dell'Architettura Acquario Romano

 

Com.plot S. Y. S. tem è un concetto. Viene qui mostrato "ufficialmente" per la prima volta, anche se in più di una occasione, interventi simili nelle intenzioni, hanno avuto luogo (Internazionale Situazionista, Provos, Cintoli, Pascucci, Kruger, Manuel,etc. etc.). Com.plot S. Y. S. tem è una situazione emotiva e visionaria innanzitutto, logistica necessariamente, Politica assolutamente, nel progetto come nella prassi Com.plot S. Y. S. tem guarda l'equivoco post-coloniale e lo schernisce , guarda l'equivoco della ?fine della storia", dello scontro tra civiltà, della guerra tra i sessi, dello sfruttamento dell'uomo sull'uomo, dei pellegrini di ogni religione che accorrono a milioni a santificare uomini e luoghi, guarda l'espansionismo neo tecnocratico e quello mafioso, guarda tutto questo - e ci si pulisce il culo. Com.plot S. Y. S. tem critica per vocazione e ride per vocazione! ride dei padroni che, poverini, non possono dormire sonni tranquilli in un mondo di schiavi ribelli; dei salariati, che restituiscono ai padroni stipendi e sogni, abbagliati dalla pubblicità; ride degli ultimi e degli oppressi, che, se non muoiono prima e si emancipano, possono al massimo divenire salariati; ride dei militari di ogni paese, retrocessi a poliziotti (e nessuno glielo ha detto).Com.plot S. Y. S. tem detesta la gerarchia, la didascalia, la mondanità. c.s. ride anche dei ladri che non sanno sognare che il denaro, delle persone oneste, sempre esposte all'o b b e d i e n z a c a d a v e r i c a , a qualche tavola della legge. c.s. ride anche degli intellettuali che tanto hanno studiato e, studiano ancora, come trovare uno sponsor: ride dei quotidiani, buoni per incartare il secchio della spazzatura e della tropicalizzazione dell'Europa che è geografica, demografica ed entomologica. Com.plot S. Y. S. tem ride dei poveracci che guidano tedesche, bevono francesi, indossano italiani, fumano americane, versano in svizzera, compiono 5-600 volte il giro del mondo, vanno a ricevimenti in castelli pazzeschi dei quali sanno niente, galleggiandovi dentro caviale e champagne, stile mafia ruuuuussa e mai, dico mai , sono inciampati in Antonello o Rembrandt, mai hanno capito Santa Sophia o Sabaudia, mai gli ha parlato un albero e gli ha ubbidito solo il cane. Com.plot S. Y. S. tem ride di tutti quelli che veramente credono di essere ebrei, palestinesi, turchi, armeni, kurdi, bianchi, neri..... di tutti quelli che veramente credono di essere ....C.S. ride molto, soprattutto ai funerali ai processi e in generale dove ce poco da ridere. C.S. ripudia l'amore, strana forza capace di unire temporaneamente individui altrimenti incompatibili, di sottometterli a generare figli che proprio dai genitori, saranno un bel giorno accompagnati a qualche molo di dove, tra fanfare e bandiere, inni, lacrime e fazzoletti al vento, partiranno per qualche dove?? per andare a squartare, sbudellare, stuprare, sfruttare qualcun altro? Per amor di patria. Per amore si accetta qualsiasi compromesso, in guerra e in amore tutto è concesso. Perfino il lavoro! Complot s. y. s. tem odia il lavoro. Vive come peccaminosa, anzi, sacrilega la vendita del tempo. Com.plot S. Y. S. tem venera il tempo..................... tra una cosa e l'altra, i mezzi di trasporto individuali e di massa, il mondo visto dai mezzi di trasporto e il tempo di quella visione, il tempo durante il quale al improvviso tutto diventa sesso. Il tempo sospeso dell'orgasmo, il tempo libero, il tempo perso, il tempo di quando impari, il tempo della pittura, il tempo di pace , il tempo della doccia e della vasca, il tempo del sogno, il tempo della lettura, il tempo interiore, il tempo della cucina e del sashimi, il tempo dei fiori, il tempo in dono, il tempo del viaggio, il tempo dei massaggi, il tempo di Coltrane... il tempo di una sigaretta, il tempo speso sui divani. Com.plot S. Y. S.tem adora lo sfarzo, lo splendore, le invenzioni, l'esuberanza, la generosit? e lo spreco. Adora anche la semplicità, la geometria, l'epica, l'ironia, la parodia, il grottesco. Apprezza le buone maniere sia a tavola che a letto. Apprezza molto le riviste di architettura, soprattutto le pagine pubblicitarie e la pubblicità in genere; il cinema, soprattutto le poltrone e le tende, il Rock n' roll, il Punk, il Garage, ma non come generi musicali . Apprezza tutti gli sport da tavolo e i tentativi patetici dei dentisti di giustificare un prezzo, apprezza quello che fanno i tifosi allo stadio, e apprezza moltissimo i comprensori residenziali, quelli con la sbarra all ingresso, i dossi sulle strade, la vigilanza interna, i muri di cinta e le recinzioni in genere che proteggono i cittadini per bene da quegli altri che infatti vi sono reclusi. Cosi a Rio di Janeiro, cosi a Roma, e dovunque. Sbarre alle finestre e via... Più sicurezza!